Indice del forum Il forum sulla Qualità di QualitiAmo
Torna all'homepage di QualitiAmo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Dubbi sulla posizione

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le domande dei neofiti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Trish
Nuova recluta del forum


Registrato: 03/08/22 18:12
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Mer Ago 03, 2022 6:33 pm    Oggetto: Dubbi sulla posizione Rispondi citando

Buon giorno a tutti, sono nuovo nel mondo della qualità e vorrei qualche consiglio da parte vostra.
Sino a poco fa lavoravo come impiegato amministrativo e ho sempre visto con interesse l'ambito della qualità. Circa 3 mesi fa mi chiama una bella azienda della mia zona che deve far partire un nuovo magazzino, uno dei più grandi d'Europa in ambito cereali. Interessato per questa nuova avventura mi dicono che sono disponibili diverse posizioni tra cui quella di addetto junior alla qualità e campionatura.
Spingo per questa posizione e mi assumono a tempo indeterminato...sino a qui una meraviglia...
Inizio finalmente a lavorare per la nuova azienda, ovviamente passando da un lavoro prettamente da ufficio ad uno più dinamico in magazzino mi vengono date scarpe antinfortunio e così via e come immaginavo l'ambiente di lavoro è più rude, sino qui tutto nella norma.
Quello che mi fa dubitare sono alcuni compiti affidati e quelli non affidati, mi spiego meglio:
Tra i vari compiti mi viene affidata l'apertura dei container che giornalmente arrivano, per apertura intendo la rottura dei sigilli con cesoie e l'apertura delle porte. Fatti ciò finalmente posso controllare la merce e campionare. Altre volte mi viene chiesto di prendere le lance ad aria compressa e pulire se fosse dove vengono introdotti i cereali. Insomma cose di questo tipo... non parliamo di fare i minatore, ma secondo voi è normale che un addetto alla qualità e campionatura debba svolgere questi compiti?
Inoltre, chiedo al responsabile presente come si svolgono gli audit e mi dice che noi non li seguiamo che vengono due persone esterne a seguirli quando ci sono. Diciamo che questo mi lascia un pò perplesso in quanto credevo di imparare a gestire gli audit e invece ho imparato ad aprire i container...
Dopo qualche mese sono titubante su questa posizione, voi che avete più esperienza di me cosa ne pensate?
Grazie Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
QualitiAmo - Stefania
Moderatore


Registrato: 16/09/07 18:37
Messaggi: 26479

MessaggioInviato: Gio Ago 04, 2022 10:56 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Trish e benvenuto. Ti ho inserito un titolo provvisorio alla discussione perché non veniva visualizzato a causa, probabilmente, di caratteri speciali che creavano un baco nella visualizzazione. Se non dovesse andare bene, fammelo sapere e lo correggerò come da tue indicazioni.

Venendo alla tua domanda, non c'è un mansionario relativo alle figure professionali della qualità che le aziende debbano applicare e ognuna può fare come le pare. Non concordando in precedenza, anche solo a grandi linee, cosa si andrà a fare, è facile che ci siano dei fraintendimenti al riguardo. In ogni caso, trattandosi di un lavoro di campionatura, essendo tu appena arrivato in azienda e non essendo esperto del ramo, direi che ci può stare tutto, la cosa importante è che ci sia uno spazio per la crescita, l'apprendimento e lo sviluppo professionale, in modo che tu possa fare i primi passi in questo settore, se davvero ti interessa.

Prova a guardare la cosa da un altro punto di vista: l'azienda, da tua stessa ammissione, è una bella realtà, hai un contratto non in scadenza, stai imparando un nuovo mestiere. Buono no? Prova con tatto a sondare se hai spazio per crescere, cerca di assistere agli audit e di imparare dal personale esterno, magari chiedendo alla direzione di investire su di te per risparmiare in futuro. Tutto questo, ovviamente, non dopo pochi mesi ma dopo che avrai dato prova di essere una persona che ha voglia e capacità di crescere.

Ciao e in bocca al lupo per tutto!
_________________
Stefania - Staff di QualitiAmo


ISO 9001:2015 - SI AGGIUNGE ALLA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO IL TESTO CHE SVELA I SEGRETI DELLA NUOVA NORMA



IL PRIMO LIBRO NATO SULLE PAGINE DI QUALITIAMO

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Trish
Nuova recluta del forum


Registrato: 03/08/22 18:12
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Gio Ago 04, 2022 11:55 am    Oggetto: Rispondi citando

QualitiAmo - Stefania ha scritto:
Ciao Trish e benvenuto. Ti ho inserito un titolo provvisorio alla discussione perché non veniva visualizzato a causa, probabilmente, di caratteri speciali che creavano un baco nella visualizzazione. Se non dovesse andare bene, fammelo sapere e lo correggerò come da tue indicazioni.

Venendo alla tua domanda, non c'è un mansionario relativo alle figure professionali della qualità che le aziende debbano applicare e ognuna può fare come le pare. Non concordando in precedenza, anche solo a grandi linee, cosa si andrà a fare, è facile che ci siano dei fraintendimenti al riguardo. In ogni caso, trattandosi di un lavoro di campionatura, essendo tu appena arrivato in azienda e non essendo esperto del ramo, direi che ci può stare tutto, la cosa importante è che ci sia uno spazio per la crescita, l'apprendimento e lo sviluppo professionale, in modo che tu possa fare i primi passi in questo settore, se davvero ti interessa.

Prova a guardare la cosa da un altro punto di vista: l'azienda, da tua stessa ammissione, è una bella realtà, hai un contratto non in scadenza, stai imparando un nuovo mestiere. Buono no? Prova con tatto a sondare se hai spazio per crescere, cerca di assistere agli audit e di imparare dal personale esterno, magari chiedendo alla direzione di investire su di te per risparmiare in futuro. Tutto questo, ovviamente, non dopo pochi mesi ma dopo che avrai dato prova di essere una persona che ha voglia e capacità di crescere.

Ciao e in bocca al lupo per tutto!


Buon giorno Stefania, prima di tutto grazie per aver risolto il problema di visualizzazione e aver cambiato il titolo Smile

Volevo anche ringraziarti per le parole che hai scritto, un pò per il caldo un pò per le mansioni lavorative ero molto deluso e depresso, ma effettivamente di questi tempi avere il lavoro fisso e la possibilità di crescere non è cosa da poco.

Come mi suggerisci nei prossimi giorni, in modo molto educato, parlerò con il responsabile Italia e gli dirò di essere interessato all'ambito degli audit.

Inoltre mi dedicherò alla lettura del forum per capire meglio il settore, credo che anche privatamente ci sia la possibilità di prendere qualifiche e certificazioni utili per le crescita lavorativa.

Ancora grazie Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
Slender Man
M.A.S.P.


Registrato: 20/04/12 14:28
Messaggi: 3140

MessaggioInviato: Lun Ago 08, 2022 10:30 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao, piccolo consiglio da parte di un "vecchio": in un'azienda in cui leggo che c'è poco interesse per una serie di attività che però devono essere svolte (prova ne è il fatto che pagano qualcuno esterno per svolgerle) riuscire a capire qualcosa di più di quelle attività è utile, perché per quanto "ultimo arrivato" molto presto potresti essere "il più esperto", quello che ne sa di più di quell'argomento.
Sarai la persona a cui chiederanno, senza guardare all'organigramma, perché in ogni organizzazione le persone fanno domande per avere risposte, e avranno imparato che se chiedono a te tu sai rispondere.
Per questo motivo l'opportunità che hai non è solo "imparare qualcosa di nuovo", che già uno è contento, ma "imparare qualcosa che saprai solo tu", che è una potente leva per la crescita in azienda.
In bocca al lupo.
_________________
"It's my way, or the highway." (James Dalton, Esq.)
"Manly hearts to guard the fair" (Job Description)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Trish
Nuova recluta del forum


Registrato: 03/08/22 18:12
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Lun Ago 08, 2022 7:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

Slender Man ha scritto:
Ciao, piccolo consiglio da parte di un "vecchio": in un'azienda in cui leggo che c'è poco interesse per una serie di attività che però devono essere svolte (prova ne è il fatto che pagano qualcuno esterno per svolgerle) riuscire a capire qualcosa di più di quelle attività è utile, perché per quanto "ultimo arrivato" molto presto potresti essere "il più esperto", quello che ne sa di più di quell'argomento.
Sarai la persona a cui chiederanno, senza guardare all'organigramma, perché in ogni organizzazione le persone fanno domande per avere risposte, e avranno imparato che se chiedono a te tu sai rispondere.
Per questo motivo l'opportunità che hai non è solo "imparare qualcosa di nuovo", che già uno è contento, ma "imparare qualcosa che saprai solo tu", che è una potente leva per la crescita in azienda.
In bocca al lupo.


Buona sera Slender, ti ringrazio moltissimo per il tuo punto di vista, noto già ora che essendo portato per l'informatica, prima di chiamare i tecnici via telefono spesso e volentieri chiedono a me Smile
Diciamo che se questo fa piacere, se funzionasse allo stesso modo anche per l'ambito della qualità ne sarei entusiasta Smile

Grazie ancora per i consigli, davvero Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le domande dei neofiti Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it