Indice del forum Il forum sulla Qualità di QualitiAmo
Torna all'homepage di QualitiAmo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Accredia o DAKKS?

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le domande dei neofiti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
69
Nuova recluta del forum


Registrato: 04/06/20 12:01
Messaggi: 6

MessaggioInviato: Gio Giu 04, 2020 12:15 pm    Oggetto: Accredia o DAKKS? Rispondi citando

Buongiorno Smile

Ho letto che esiste un accordo di mutuo riconoscimento tra enti di accreditamento.
Cosi un OdC italiano accreditato con Ukas o o DAKKS può rilasciare certificati ISO 9001 validi in Italia.
Questo vale anche per le norme UNI, ad es. 10801?

Perché si preferisce accreditarsi con un ente europeo e non con Accredia?
Tempi più veloci per la pratica? costi inferiori?

Grazie
69
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
KK
King of Kuality


Registrato: 23/04/09 14:36
Messaggi: 10120

MessaggioInviato: Gio Giu 04, 2020 1:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dovrebbe essere così. Di sicuro per la 9001, non so per certo se ci si riferisce ad altre normative.

Dico dovrebbe perchè poi alla fine cercano di non pestarsi i piedi a vicenda, quindi di fondo rimane una certa resistenza.
Preferiscono rispondere "hai il tuo ente in italia, fallo con quello" così che a loro volta gli altri enti facciano altrettanto e ognuno possa rimanere padrone a casa sua.
_________________
Una persona è matura: la gente è un animale ottuso, pauroso e pericoloso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
rhox
Forumista classe "oro"


Registrato: 05/05/15 12:57
Messaggi: 2134
Residenza: Prov. Torino

MessaggioInviato: Gio Giu 04, 2020 7:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

A me è capitato che con standard privati alimentari il cliente estero mi chiedesse la revisione dal suo ente. Abbiamo avuto per anni i certificati accreditati ukas. Che ovviamente crea qualche ritardo nelle pratiche e stop
Top
Profilo Invia messaggio privato
69
Nuova recluta del forum


Registrato: 04/06/20 12:01
Messaggi: 6

MessaggioInviato: Gio Giu 04, 2020 7:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

In realtà chiedo perché leggo sul sito di un ente certificatole italiano che

"le certificazioni sono rilasciate dagli organismi accreditati ai sensi delle norme ISO/IEC 17021-1 per i sistemi di gestione, ISO/IEC 17065 per i prodotti e servizi, ISO/IEC 17024 per le persone... la struttura è specializzata nella Certificazione dei Sistemi di Gestione e Formazione, accreditata dal DAkkS “Organismo di Accreditamento Tedesco” equivalente Accredia, con riconoscimento internazionale EA IAF per la ISO 9001, ISO 14001 e ISO 22001, ISO 50001 e sulla certificazione del personale SCC – SCCP. Come organizzazione di Certificazione Internazionale."

Mi chiedo come sia possibile che una srl italiana sia accreditata in Germania ai sensi delle norme ISO/IEC 17021-1, ISO/IEC 17065, ISO/IEC 17024 come ente per fare verifiche in Italia.

In particolare, questa possibilità è limitata alle norme ISO o anche alle UNI ??
Questo perché più facile e meno oneroso diventare OdC all'estero??

grazie?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
dario
Enigmatico sorridente


Registrato: 27/11/07 16:30
Messaggi: 3645

MessaggioInviato: Ven Giu 05, 2020 6:48 am    Oggetto: Rispondi citando

Se il certificato è emesso da un OdC accreditato, è valido in turchia, in Italia, ion Spagna, in...

Facciamo un pochino di ordine, almeno per quanto riguarda la conformità alle normative sui sistemi di gestione (17021).

A livello internazionale la IAF, alla quale aderiscono la stragrande parte degli organismi di accreditamento nazionali (per certe nazioni ci sono più organismi), coordina i cosiddetti accordi di mutuo riconoscimento (MLA - MRA).
Un servizio di accreditamento nazionale soddisfa la norma internazionale ISO/IEC 17011 - Valutazione della conformità (Requisiti generali per gli organismi di accreditamento che accreditano organismi di valutazione della conformità se li applica all'interno del proprio sistema di accreditamento.
L'accreditamento rilasciato dall'accredia equivale a quello del dakks o del COFRAC o dell'UKAS (con la K ... di united kingsdoom) Wink

Quindi, se ti fai accreditare per comodo in turchia (ho incontrato una piccola realtà che sfoggia-va un certificato 9001 rilasciato da un organismo di certificazione accreditato dall'ente turco pochi mesi fa).

Per rispondere, un certificato emesso da un OdC accreditato (attenzione però a verificare se lo scopo dell'accreditamento include le norme che trovate sul certificato scopo della certificazione), ... (e qui si apre un capitolo...). Il certificato ha la stessa validità del certificato emesso sotto "la protezione" di accredia, della dakks o del SAS.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
MikiMarru
Come da manuale


Registrato: 21/11/07 22:34
Messaggi: 1222
Residenza: Brescia

MessaggioInviato: Ven Giu 05, 2020 1:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

69 ha scritto:

Mi chiedo come sia possibile che una srl italiana sia accreditata in Germania ai sensi delle norme ISO/IEC 17021-1, ISO/IEC 17065, ISO/IEC 17024 come ente per fare verifiche in Italia.


Shengen + trattati vari su libera circolazione delle merci e delle persone.
Di base lo stesso concetto che ti permette di aprire un c.c. presso una banca in germania.

Tralasciando gli accordi tra paesi che fanno riferimento a standard riconosciuti internazionali (appunto gli standard ISO)

69 ha scritto:

In particolare, questa possibilità è limitata alle norme ISO o anche alle UNI ??


Qui la questione è più complessa in quanto le norme UNI sono valide (quando diventano cogenti per legge), solo in italia. Credo vada verificato per i singoli casi.
_________________
Credo fermamente nel detto: "Non ti do il pesce, ma la canna da pesca, e ti insegno a usarla, perché tu possa pescare da solo". E' possibile che la mia risposta sia da intendere in tal senso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
MikiMarru
Come da manuale


Registrato: 21/11/07 22:34
Messaggi: 1222
Residenza: Brescia

MessaggioInviato: Ven Giu 05, 2020 1:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Nella pratica negli anni scorsi (non ho aggiornamenti recentissimi) era consuetudine utilizzare accreditamenti diversi da Accredia (Ukas, Cofrac, ecc.) per le certificazioni SGSL (la ex 18001, ora 45001), in quanto Accredia imponeva agli Odc di utilizzare un criterio per il calcolo delle giornate /uomo diverso dallo standard IAF, maggiorativo.

Quindi capitava di vedere la stessa azienda, certificata su 9001 e 18001 dallo stesso Odc, ma con 9001 "sotto" Accredia e 18001 con accreditamento diverso.
_________________
Credo fermamente nel detto: "Non ti do il pesce, ma la canna da pesca, e ti insegno a usarla, perché tu possa pescare da solo". E' possibile che la mia risposta sia da intendere in tal senso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
69
Nuova recluta del forum


Registrato: 04/06/20 12:01
Messaggi: 6

MessaggioInviato: Sab Lug 18, 2020 9:04 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao,

Ho verificato con vari enti stranieri, nessuno consente più accreditamento, rimandano ad ACCREDIA.

pianto23
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
dario
Enigmatico sorridente


Registrato: 27/11/07 16:30
Messaggi: 3645

MessaggioInviato: Lun Nov 08, 2021 7:44 am    Oggetto: spam Rispondi citando

Tipo, se ti sei sbagliato, cancella il messaggio, altrimenti sappi che lo spam è una di quelle cose che con la qualità non ha nulla a che fare.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
QualitiAmo - Stefania
Moderatore


Registrato: 16/09/07 18:37
Messaggi: 26411

MessaggioInviato: Lun Nov 08, 2021 10:59 am    Oggetto: Re: spam Rispondi citando

dario ha scritto:
Tipo, se ti sei sbagliato, cancella il messaggio, altrimenti sappi che lo spam è una di quelle cose che con la qualità non ha nulla a che fare.


Guarda, dario, il tipo lo tenevo d'occhio da qualche giorno perché la domanda fatta era palesemente stupida e temevo che servisse solamente a posteriori per modificare il messaggio dopo qualche tempo e inserire spazzatura. Ovviamente è andata esattamente così ma, nel frattempo, è successo di tutto e mi sono scordata di tenerlo monitorato, quindi grazie per il tuo commento!

Ah, ho cancellato il messaggio del tizio e adesso procedo a bannarlo. Rolling Eyes
_________________
Stefania - Staff di QualitiAmo


ISO 9001:2015 - SI AGGIUNGE ALLA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO IL TESTO CHE SVELA I SEGRETI DELLA NUOVA NORMA



IL PRIMO LIBRO NATO SULLE PAGINE DI QUALITIAMO

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le domande dei neofiti Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it