Indice del forum Il forum sulla Qualità di QualitiAmo
Torna all'homepage di QualitiAmo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

4.3 Determinare il campo di applicazione
Vai a Precedente  1, 2
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La futura ISO 9001, l'attuale ISO 9001:2015 e le versioni precedenti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Guerra
Forumista classe "oro"


Registrato: 27/09/13 08:38
Messaggi: 5791

MessaggioInviato: Ven Apr 08, 2016 9:49 am    Oggetto: Rispondi citando

Prima di immaginare come strutturare la bozza del campo di applicazione è bene leggere attentamente la lista di "domande da farsi"; servono per inquadrare il campo di applicazione.
Il pericolo è quello di "scrivere un libro", volendo essere esaurienti col rischio di "anticipare" descrizioni ed informazioni presenti in altri punti della norma.
_________________
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Top
Profilo Invia messaggio privato
MikiMarru
Come da manuale


Registrato: 21/11/07 22:34
Messaggi: 1249
Residenza: Brescia

MessaggioInviato: Ven Apr 08, 2016 12:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

In merito ho alcuni dubbi: con la versione precedente, il campo di applicazione veniva sì definito dall'organizzazione, ma soggetto alle indicazioni di Accredia, in modo che fosse chiaro e omogeneo tra le diverse aziende certificate.

I termini utilizzabili, in poche parole, non erano tutti quelli del vocabolario della lingua italiana, ma quelli "previsti" (es la distinzione e l'utilizzabilità di fabbricazione, produzione, realizzazione, costruzione ecc...)

Voi avete indicazioni esplicite che con la nuova norma NON sarà più così?
Ci troveremo potenzialmente con campi di applicazione di 20 righe o di 3 per aziende che svolgono le stesse attività?

Io ho l'impressione di no.

Non dimentichiamo anche l'utilità di non avere un campo di applicazione sul certificato troppo specifico o circoscritto quando non necessario.

Che ne pensate?
_________________
Credo fermamente nel detto: "Non ti do il pesce, ma la canna da pesca, e ti insegno a usarla, perché tu possa pescare da solo". E' possibile che la mia risposta sia da intendere in tal senso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Guerra
Forumista classe "oro"


Registrato: 27/09/13 08:38
Messaggi: 5791

MessaggioInviato: Ven Apr 08, 2016 1:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Credo sarà necessario comunicare all'ente il campo di applicazione ufficializzato (ipotizzabile quello scritto in precedenza); nel proprio documento si descriverà lo scopo e il campo di applicazione. Io ad esempio cito come prime righe proprio il campo di applicazione scritto sul certificato.
_________________
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La futura ISO 9001, l'attuale ISO 9001:2015 e le versioni precedenti Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it