Indice del forum Il forum sulla Qualità di QualitiAmo
Torna all'homepage di QualitiAmo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

La ISO 9001:2015 passa al FDIS

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La futura ISO 9001, l'attuale ISO 9001:2015 e le versioni precedenti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
QualitiAmo - Stefania
Moderatore


Registrato: 16/09/07 18:37
Messaggi: 26580

MessaggioInviato: Mer Nov 05, 2014 11:18 am    Oggetto: La ISO 9001:2015 passa al FDIS Rispondi citando

La ISO DIS 9001:2015 è stata approvata dalla maggioranza dei Paesi membri dell'ISO ed è passata allo stadio di FDIS (bozza definitiva di standard internazionale).

Tra i Paesi che hanno votato contro la DIS (bozza di standard internazionale) ci sono stati gli Stati Uniti, il Canada, la Finlandia, la Germania, l'Irlanda, Israele, il Giappone e il Sud Africa. La maggioranza, comunque, ha approvato il documento e ha permesso il passaggio alla fase successiva che dovrebbe consentirne la pubblicazione nella parte finale del 2015, come ci si attendeva.
La percentuale di approvazione della DIS è stata di quasi il 90%, quindi si prevede che nel passaggio da DIS a FDIS ci saranno poche modifiche dei contenuti.

Indipendentemente dal risultato ottenuto, prima della pubblicazione della bozza finale si dovranno affrontare tutti i commenti negativi che sembrano essere stati molti da ciò che abbiamo letto in rete.

A preoccupare maggiormente i Paesi che hanno votato contro è stato l'approccio "risk based".

Per rispettare le tempistiche di pubblicazione, sembra che siano state anche violate alcune procedure dell'ISO che prevedono, ad esempio, che le traduzioni dei documenti e le revisioni obbligatorie vengano fatte sequenzialmente e non contemporaneamente per permettere ai Paesi non anglofoni di cogliere in pieno il significato del testo.
E' probabile che venga addirittura condotta un'indagine su queste presunte irregolarità. Ovviamente vi stiamo riportando solamente ciò che abbiamo letto. Non ho ancora avuto modo di leggere fonti ufficiali che confermino questa versione dell'accaduto.

Una volta che il FDIS verrà pubblicato, prima della pubblicazione dello standard saranno possibili solo modifiche minori.
_________________
Stefania - Staff di QualitiAmo

ISO 9001:2015 - SI AGGIUNGE ALLA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO IL NUOVO TESTO CHE SVELA I SEGRETI DELLA FUTURA NORMA



IL PRIMO LIBRO NATO SULLE PAGINE DI QUALITIAMO



HAI DATO UN'OCCHIATA AL REGOLAMENTO DEL FORUM PRIMA DI SCRIVERE IL TUO MESSAGGIO?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Paoloruffatti
Yoda


Registrato: 26/07/08 11:05
Messaggi: 4071

MessaggioInviato: Mer Nov 05, 2014 1:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non so se pensar bene o pensar male dei seguenti paesi
Citazione:
Stati Uniti, il Canada, la Finlandia, la Germania, l'Irlanda, Israele, il Giappone e il Sud Africa
.
Anche perchè non conosciamo le ragioni per cui si stiano opponendo a questo cambio epocale della norma.

I casi sono due:

1) o pensano che la DIS sia stata disastrata dal passaggio da CD a DIS, tornando indietro rispetto a certe modifiche davvero innovative introdotte dal CD, cioè tornare verso il menar le mani all'imprenditore (come il vecchio 7.3 della 2008 che ora si chiamerà 8.3.1– 8.3.6) e come pensiamo noi....
dato che anche nella nostra analisi riportata sull'e-book siamo stati critici su questi ritorni al passato.
2) o pensano che questo FDIS sia troppo "avanti" rispetto alla loro cultura e quindi siano dei retrogradi da medio evo (o peggio ancora degli schiavisti.

Capisci, Stefania, che sarebbe davvero interessante capire questo punto dirimente.

Io personalmente ho avuto contatti epistolari con la responsabile del gruppo Canadese, ma sulla nuova versione del 14001, e si chiedeveno se erai il caso di inserire qualche prescrizione per gli enti pubblici (Comuni, Province, Regioni), deduco quindi che non fossero dei brontosauri del caso 2.

Se però tu dici che questi vedono male il risk based approach, i casi sono di nuovo due:
1) o non lo hanno capito affatto
2) o rischiano proprio gli imprenditori che devono introdurre troppi cambiamenti, tutti in un colpo, nelle loro organizzazioni e rischiano troppo loro!!
Mah!
Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato
QualitiAmo - Stefania
Moderatore


Registrato: 16/09/07 18:37
Messaggi: 26580

MessaggioInviato: Mer Nov 05, 2014 2:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Anche a me piacerebbe capirci qualcosa in più ma, per ora, a mia disposizione ho solamente queste voci di corridoio...

Se qualcuno ne sa di più, per favore batta un colpo! Smile
_________________
Stefania - Staff di QualitiAmo

ISO 9001:2015 - SI AGGIUNGE ALLA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO IL NUOVO TESTO CHE SVELA I SEGRETI DELLA FUTURA NORMA



IL PRIMO LIBRO NATO SULLE PAGINE DI QUALITIAMO



HAI DATO UN'OCCHIATA AL REGOLAMENTO DEL FORUM PRIMA DI SCRIVERE IL TUO MESSAGGIO?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La futura ISO 9001, l'attuale ISO 9001:2015 e le versioni precedenti Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it