Indice del forum Il forum sulla Qualità di QualitiAmo
Torna all'homepage di QualitiAmo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

GESTIONE RIFIUTI NON PERICOLOSI ISO 9001

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le domande dei neofiti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
jeancloude17
Apprendista forumista


Registrato: 29/12/21 12:55
Messaggi: 112
Residenza: San Giuliano terme (pi)

MessaggioInviato: Mer Set 28, 2022 12:12 pm    Oggetto: GESTIONE RIFIUTI NON PERICOLOSI ISO 9001 Rispondi citando

In azienda, produciamo delle quantità non trascurabili di rifiuti che necessitano smaltiumento, possono andare da piccoli scarti di ufficio, come le pile, a idropittura che produce il robot che stiamo costruendo in laboratorio.
Ho chiamato chi si occupa di smaltimento di questo tipo di rifiuti ed ho risolto, ma a livello di certificazione ISO9001, devo dichiarare qualcosa?
Siamo nella 9001, non nella 14001, quindi posso anche evitare di dichiarare come li smaltisco, oppure devo fare un modulo apposito?

Grazie a tutti
Top
Profilo Invia messaggio privato
KK
King of Kuality


Registrato: 23/04/09 14:36
Messaggi: 10170

MessaggioInviato: Mer Set 28, 2022 2:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

La 9001 non si occupa di smaltimento rifiuti, se sono non pericolosi e hai una gestione secondo la legge, per me puoi omettere l'argomento.
_________________
Una persona è matura: la gente è un animale ottuso, pauroso e pericoloso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
MikiMarru
Come da manuale


Registrato: 21/11/07 22:34
Messaggi: 1261
Residenza: Brescia

MessaggioInviato: Mer Set 28, 2022 2:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Quoto KK
_________________
Credo fermamente nel detto: "Non ti do il pesce, ma la canna da pesca, e ti insegno a usarla, perché tu possa pescare da solo". E' possibile che la mia risposta sia da intendere in tal senso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
jeancloude17
Apprendista forumista


Registrato: 29/12/21 12:55
Messaggi: 112
Residenza: San Giuliano terme (pi)

MessaggioInviato: Mer Set 28, 2022 2:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

KK ha scritto:
La 9001 non si occupa di smaltimento rifiuti, se sono non pericolosi e hai una gestione secondo la legge, per me puoi omettere l'argomento.


Però ho paura che se non tratti l'argomento si preferisca disfarsi dei rifiuti in maniera non convenzionale.
Cerco di fare un breve documento dove si attesta che i rifiuti sebbene non pericolosi vengono smaltiti in maniera opportuna

Grazie mille Kk
Top
Profilo Invia messaggio privato
MikiMarru
Come da manuale


Registrato: 21/11/07 22:34
Messaggi: 1261
Residenza: Brescia

MessaggioInviato: Mer Set 28, 2022 3:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

jeancloude17 ha scritto:
KK ha scritto:
La 9001 non si occupa di smaltimento rifiuti, se sono non pericolosi e hai una gestione secondo la legge, per me puoi omettere l'argomento.


Però ho paura che se non tratti l'argomento si preferisca disfarsi dei rifiuti in maniera non convenzionale.
Cerco di fare un breve documento dove si attesta che i rifiuti sebbene non pericolosi vengono smaltiti in maniera opportuna

Grazie mille Kk


Una azienda decide liberamente di mettere nero su bianco tutto quello che ritiene necessario, ci mancherebbe altro.
E' "Padrona in casa propria", nei limiti previsti dalla legge.

Per quanto riguarda la gestione rifiuti sono dell'idea che emettere un documento che indichi genericamente che i rifiuti "devono essere smaltiti in maniera opportuna" non serva a nulla.

Piuttosto, se lo si ritiene necessario/opportuno, si predispone un documento che affronta la questione in maniera specifica , esauriente, dettagliata e corretta (ovvero s/o norme di legge).
_________________
Credo fermamente nel detto: "Non ti do il pesce, ma la canna da pesca, e ti insegno a usarla, perché tu possa pescare da solo". E' possibile che la mia risposta sia da intendere in tal senso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
jeancloude17
Apprendista forumista


Registrato: 29/12/21 12:55
Messaggi: 112
Residenza: San Giuliano terme (pi)

MessaggioInviato: Mer Set 28, 2022 3:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

MikiMarru ha scritto:

Per quanto riguarda la gestione rifiuti sono dell'idea che emettere un documento che indichi genericamente che i rifiuti "devono essere smaltiti in maniera opportuna" non serva a nulla.

Piuttosto, se lo si ritiene necessario/opportuno, si predispone un documento che affronta la questione in maniera specifica , esauriente, dettagliata e corretta (ovvero s/o norme di legge).


pensavo a un documento formato da i seguenti punti:

_ tipo di materiale da smaltire. Abbiamo scarti da ufficio, pile esaurite, idropittura inutilizzata, acqua utilizzata per il lavaggio delle macchine

_ come viene smaltita. Isola ecologica, posso specificare che per lo smaltimento delle cartucce delle styampanti se ne occupa il servizio di noleggio delle stampanti.

Servirfebbe a dimostrare, anche se solo in maniera superficiale, che non scarichiamo nel tombino il liquidi invece di smaltirli.


UN ALTRA COSA:

Ho letto che, si deve compilare il registro carico e scarico rifiuti nel caso che:
produttori iniziali (che hanno più di 10 dipendenti) di rifiuti non pericolosi: A) derivanti da lavorazioni industriali e artigianali; B) costituiti da fanghi prodotti da potabilizzazione delle acque , altri trattamenti delle acque reflue, abbattimento dei fumi;

La nostra azienda ha più sedi, all'interno delle quali lavorano:
_7 dipendenti in una
_12 dipendenti nell'alttra.

Come mi devo comportare con questo tipo di registro?[/b]
Top
Profilo Invia messaggio privato
MikiMarru
Come da manuale


Registrato: 21/11/07 22:34
Messaggi: 1261
Residenza: Brescia

MessaggioInviato: Mer Set 28, 2022 4:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

jeancloude17 ha scritto:

Servirfebbe a dimostrare, anche se solo in maniera superficiale, che non scarichiamo nel tombino il liquidi invece di smaltirli.
[/b]


Appunto, dimostrare a chi?
Al valutatore ISO 9001? -> come ti abbiamo detto, non gli interessa ( a meno di assistere in diretta a cose eclatanti, tipo vedere sotterrare le latte di vernice esauste nel giardino dell'azienda).

Agli enti preposti al controllo? Arpa / Asl ecc.? Direi che in caso di controllo per loro l'azienda è "a posto" se gestisce i rifiuti come previsto dalle norme (anche senza quel documento), se invece non lo fa quel documento non eviterebbe sanzioni.

Di nuovo, ti ribadisco che o la questione la tratti in maniera esauriente e precisa, oppure credo sia meglio evitare.

jeancloude17 ha scritto:

Ho letto che, si deve compilare il registro carico e scarico rifiuti nel caso che:
produttori iniziali (che hanno più di 10 dipendenti) di rifiuti non pericolosi: A) derivanti da lavorazioni industriali e artigianali; B) costituiti da fanghi prodotti da potabilizzazione delle acque , altri trattamenti delle acque reflue, abbattimento dei fumi;

La nostra azienda ha più sedi, all'interno delle quali lavorano:
_7 dipendenti in una
_12 dipendenti nell'alttra.

Come mi devo comportare con questo tipo di registro?[/b]

[/b][/quote]

Mi dispiace, su questo argomento non posso aiutarti.
Credo però che questa materia, vada trattata con cognizione delle norme e del vostro caso specifico.
Mi sentirei di sconsigliare approcci diversi da corsi di formazione specifici e/o supporto (consulenza) di esperti in materia.
_________________
Credo fermamente nel detto: "Non ti do il pesce, ma la canna da pesca, e ti insegno a usarla, perché tu possa pescare da solo". E' possibile che la mia risposta sia da intendere in tal senso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
jeancloude17
Apprendista forumista


Registrato: 29/12/21 12:55
Messaggi: 112
Residenza: San Giuliano terme (pi)

MessaggioInviato: Mer Set 28, 2022 4:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

MikiMarru ha scritto:


Di nuovo, ti ribadisco che o la questione la tratti in maniera esauriente e precisa, oppure credo sia meglio evitare.



Allora lascio perdere... Mi assicuro che la pittura venga smaltita in discarica

Grazie a tutti per le risposte
Top
Profilo Invia messaggio privato
MikiMarru
Come da manuale


Registrato: 21/11/07 22:34
Messaggi: 1261
Residenza: Brescia

MessaggioInviato: Mer Set 28, 2022 4:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

jeancloude17 ha scritto:

Mi assicuro che la pittura venga smaltita in discarica


Verifica le modalità, se potete conferirla voi direttamente o è necessario un intermediario autorizzato, con quali documenti (formulario? boh) ecc...

La gestione dei rifiuti, per quanto ne so, può anche tradursi in qualcosa di non particolarmente complicato in azienda, ma le sanzioni in caso di inadempienze / errori possono anche essere pesanti.

Per questo serve acquisire conoscenza e competenza specifica nella materia.
_________________
Credo fermamente nel detto: "Non ti do il pesce, ma la canna da pesca, e ti insegno a usarla, perché tu possa pescare da solo". E' possibile che la mia risposta sia da intendere in tal senso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Slender Man
M.A.S.P.


Registrato: 20/04/12 14:28
Messaggi: 3136

MessaggioInviato: Gio Set 29, 2022 8:50 am    Oggetto: Rispondi citando

Io farei anche un documento in cui si spiega come debbano essere pagati i contributi INPS dei dipendenti, e un altro in cui si descriva come negli uffici dell'Amministrazione non possano essere usate pile di cassette di legno della frutta per sedersi, ma solo sedie omologate (che devono essere acquistate da rivenditori dotati di P.Iva, come ricordato da un'altra procedura).
_________________
"It's my way, or the highway." (James Dalton, Esq.)
"Manly hearts to guard the fair" (Job Description)
Top
Profilo Invia messaggio privato
jeancloude17
Apprendista forumista


Registrato: 29/12/21 12:55
Messaggi: 112
Residenza: San Giuliano terme (pi)

MessaggioInviato: Gio Ott 06, 2022 12:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Quindi questo mio essere "maniacale" (scusa il termine, ho finito gli altri)
Ritieni che sia inutile e ridondante...
pensa1

Ok, lo terrò presente
Top
Profilo Invia messaggio privato
Slender Man
M.A.S.P.


Registrato: 20/04/12 14:28
Messaggi: 3136

MessaggioInviato: Gio Ott 06, 2022 1:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Diciamo che non riesco a vederne la ragione, l'utilità, il valore.
_________________
"It's my way, or the highway." (James Dalton, Esq.)
"Manly hearts to guard the fair" (Job Description)
Top
Profilo Invia messaggio privato
dario
Enigmatico sorridente


Registrato: 27/11/07 16:30
Messaggi: 3663

MessaggioInviato: Ven Ott 07, 2022 6:28 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao JeanClaude, per non farti affossare la tua intuizione, forse un aggancio sensato lo troviamo nella ormai famosa e intelligente economia circolare, nel senso che pensare ai cicli chiusi per i rifiuti porta a benefici. Concentrare, almeno all'inizio di un lavoro continuo di ricerca dell'efficienza, sui rifiuti che sono per natura riciclabili, porta a implementare processi virtuosi con partner che rivalorizzano prodotti che ieri e forse ancora oggi sono "rifiuti", ma che se smaltiti con intelligenza sono risorse. Conosco aziende che hanno investito nella gestione dei rifiuti per migliorare gli aspetti ambientali e migliorare sia la reputazione, l'immagine e infine guadagnare soldi vendendo quello che prima era "rifiuto". Why not?
Non centra quasi con il rispetto dei minimi ISO 9001 e/o 14001...
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le domande dei neofiti Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it