Indice del forum Il forum sulla Qualità di QualitiAmo
Torna all'homepage di QualitiAmo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Sviluppo SW e airworthiness (AMC-20 e altre amenita' EASA)

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Qualità applicata
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Slender Man
M.A.S.P.


Registrato: 20/04/12 14:28
Messaggi: 3116

MessaggioInviato: Mer Giu 15, 2022 9:03 am    Oggetto: Sviluppo SW e airworthiness (AMC-20 e altre amenita' EASA) Rispondi citando

Buongiorno a tutti.

Mi trovo a dover capire quali sia il perimetro di accettabilità per un processo di sviluppo e validazione SW in contesto aeronautico (non per avionics, ma per controllo sistemi stivati).

Esiste una "best practice", chessò basata su Agile, che viene utilizzata da tutti, o ognuno si disegna il suo personale percorso di sviluppo secondo le sue esigenze? Se è il secondo caso, qual è la linea guida per capire se un processo è "accettabile" o meno? Quali sono i requisiti?

Ho un sacco di pensieri, probabilmente per analogia con A-Spice, che mastico poco, ma poche certezze.

Grazie a chi riduce la mia confusione e limita la mia ignoranza.
_________________
"It's my way, or the highway." (James Dalton, Esq.)
"Manly hearts to guard the fair" (Job Description)
Top
Profilo Invia messaggio privato
KK
King of Kuality


Registrato: 23/04/09 14:36
Messaggi: 10148

MessaggioInviato: Gio Giu 16, 2022 12:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Purtroppo, pur occupandomi talvolta di aeronautica, non sono per nulla ferrato sul discorso software e validazioni, quindi seguo con interesse la discussione per vedere eventuali feedback e soluzioni
_________________
Una persona è matura: la gente è un animale ottuso, pauroso e pericoloso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Slender Man
M.A.S.P.


Registrato: 20/04/12 14:28
Messaggi: 3116

MessaggioInviato: Gio Giu 16, 2022 12:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Per me è tipo l'armadio di Narnia. Era una cosa che sapevo esistesse, pensavo di sapere cosa contenesse, ma quando lo apri capisci che dentro c'è un mondo intero.

Dove nevica.
_________________
"It's my way, or the highway." (James Dalton, Esq.)
"Manly hearts to guard the fair" (Job Description)
Top
Profilo Invia messaggio privato
KK
King of Kuality


Registrato: 23/04/09 14:36
Messaggi: 10148

MessaggioInviato: Gio Giu 16, 2022 1:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Solo per un tentativo di ragionamento, secondo te il processo di accettabilità di un software può essere riconducibile ai requisiti di validazione di un progetto in generale (i vari punti 8.3) definendo in maniera puntuale le personalizzazioni del caso in ambito software?

Sei sicuro che ci debba essere una linea guida specifica?
Se sì, potrebbe assomigliare (per concetto di applicabilità) alla 19011 per quanto attiene agli audit interni?

Pensi che la ISO 27001 sulla sicurezza dei dati informatici possa aiutare?
_________________
Una persona è matura: la gente è un animale ottuso, pauroso e pericoloso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Slender Man
M.A.S.P.


Registrato: 20/04/12 14:28
Messaggi: 3116

MessaggioInviato: Ven Giu 17, 2022 9:15 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao KK, grazie delle domande.

In linea generale sì: definisco un set di
- cose che devo tenere presente quando sto sviluppando (es. regole per la struttura del codice e dei commenti, in modo che per esempio il codice sia mangiabile da Doxygen o altri tool simili, regole per il "modo" in cui il team di sviluppo lavora, es. gestione dei backlog, sprint-like approach o simile)
- cose che devo fare per stabilire che una certa release del SW "va bene", compresi anche i vari test incrociati (sanity, regressione...)
- cose che devo documentare per fare in modo che le varie fasi dello sviluppo siano comprensibili, come archivio queste cose in repository, come gestisco accessi e versioni...
- fasi di controllo/review del progetto (quelle del prodotto le considero come parte del testing): che verifiche devo fare, chi le fa, che faccio coi risultati...

Insomma, prendo i classici obiettivi del lavoro di un dev (Maintainability/Flexibility/Portability/Efficiency/Reusability/Testability/Modularity/Readability) e spiego bene come faccio a raggiungerli, uno per uno, con una specifica "linea guida"

La 27001 fa da sfondo, se vuoi, mi sembra che più che altro il campo da gioco sia la 33001... Secondo me tutti i miei dubbi nascono dal fatto che non conosco la 33001 bene quanto vorrei.
_________________
"It's my way, or the highway." (James Dalton, Esq.)
"Manly hearts to guard the fair" (Job Description)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Qualità applicata Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it