IL SISTEMA APERTO (PRIMA PARTE)

La storia delle organizzazioni, base della Qualità

organizzazioni





Grandezza caratteri: piccoli | medi | grandi

Quando nasce l' organizzazione aziendale intesa come vera e propria scienza? A quando può essere fatta risalire?
Fu F.W. Taylor, tra gli altri, a dare una vera e propria forma scientifica alle conoscenze sulle organizzazioni. Studiò e diede organicità a questa branca del sapere allo scopo di razionalizzare l'utilizzo delle persone all'interno degli stabilimenti industriali per ottenere un livello più alto di produttività.

Taylor divise molto bene chi si doveva occupare di studiare le fabbriche da chi doveva semplicemenete lavorarci. C'era chi decideva come dovesse essere condotto il lavoro e chi lavorava.

Col tempo, la sensibilità degli studiosi nei confronti dell'interpretazione delle fabbriche e della loro organizzazione passò da un modello puramente meccanico (quello taylorista) ad uno di tipo organico in cui le fabbriche erano viste soprattutto come un insieme di persone che lavoravano insieme e che potevano contribuire ad aumentare la produttività solo se soddisfatte di ciò che facevano.
Come potete vedere, il salto che si fece fu enorme perché le persone - da semplici esecutrici di un lavoro stabilito da altri, furono messe al centro della vita della fabbrica.

Un impulso successivo fu dato negli anni '60 quando l'organizzazione aziendale venne intesa come un sistema di elementi che, nel complesso, contribuivano al suo successo o al suo insuccesso.
Ma un sistema, proprio perché riconosciuto come un'entità complessa, va gestito con nuovi strumenti ed ecco la nascita dell'idea moderna di "management", inteso come un insieme di conoscenze e competenze che spaziano dalle capacità previsionali a quelle di leadership fino a quelle di pianificazione, analisi e sintesi della realtà aziendale.

(L'articolo continua sotto al box in cui ti segnaliamo che alla collana di libri QualitiAmo si è aggiunto un nuovo titolo).

LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

L'ultima evoluzione del concetto di sistema organizzativo ha portato alla concretizzazione delle immagini che abbiamo delle aziende come di veri e propri sistemi aperti, capaci di gestire relazioni al loro interno ma di interfacciarsi anche con l'ambiente esterno che diventa capace di influenzarne direttamente il comportamento e le reazioni .

(Seconda parte)

PER SAPERNE DI PIU':

I valori delle organizzazioni
Visione, Valori, Missione
Change management


cerca nel sito
Pubblicità verticale