ACTION LEARNING NEL DETTAGLIO

Quanto è importante imparare?

Un buon manager non smette mai di imparare

Action learning


Grandezza caratteri: piccoli | medi | grandi

Porre domande e ascoltare le risposte è una capacità manageriale sempre più importante.

L'Action learning favorisce entrambe le cose.
Confrontate questo con il fatto che i manager vengono "obbligati" a seguire corsi di formazione. I benefici potenziali dell'Action learning, tuttavia, non possono tenere nascosta la sfida che esso pone. Non è un intervento di pronto soccorso ma esige un cambiamento fondamentale nel modo di pensare.

L'essenza dell'Action learning è quella di riuscire ad acquisire una conoscenza migliore di se stessi, cercando di esaminare ciò che si è davvero in grado di fare, di individuare i motivi per tentare di farlo e le conseguenze derivanti da ciò che si farà.

Non essendo abituati a calarsi nel ruolo di studenti, ai manager è necessario un certo periodo di tempo e qualche sforzo per comprendere pienamente la metodologia e per iniziare ad utilizarla al meglio.

Molti di loro sono in posizione svanaggiata per via di un modello mentale secondo il quale l'apprendimento sarebbe un'attività passiva. I top manager, inoltre, sono abituati, in grande maggioranza, a mostrare sicurezza di sé e competenza piuttosto che ad ammettere di sentirsi insicuri, vulnerabili o ansiosi. Sono molto abili nel fare sfoggio dei propri punti di forza e raramente hanno l'occasione, o la voglia, di discutere dei propri punti deboli con persone che ne avvertono le tensioni ma non hanno alcun rapporto di lavoro con loro.

Ogni intervento di Action learning possiede alcune caratteristiche comuni. Infatti:

  • si serve, come veicolo di apprendimento, di un problema o di una tematica concreta e attuale (non dello studio di un caso occorso passato)
  • segue un approccio di gruppo (colleghi che lavorano assieme offrono un supporto e punti di vista differenti)
  • accetta il fatto che non ci siano esperti (l'ingenuità di certe domande mette in luce i problemi)
  • esige dedizione da parte dell'organizzazione e del management che sponsorizzano l'intervento
  • pone l'accento sul fare domande piuttosto che sul fornire soluzioni

L'Action learning reca benefici tanto agli individui quanto alle organizzazioni.
Per il discente, i vantaggi principali sono rappresentati dal fatto di andare oltre i limiti del pensiero, del comportamento e delle credenze, di allineare il comportamento alle credenze e ai valori e di rendere più efficace il comportamento individuale.

(L'articolo continua sotto al box in cui ti segnaliamo che alla collana di libri QualitiAmo si è aggiunto un nuovo titolo).

LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

All'Action learning sono stati attribuiti i seguenti benefici:

  • riduzione del tempo intercorrente fra apprendimento e applicazione
  • concentrazione dell'attenzione del discente sui risultati e sul processo
  • focalizzazione sul presente e sul futuro
  • riduzione dei costi
  • offerta ai membri del gruppo di feedback sulla prestazione
  • fornitura di soluzioni innovative
  • incremento dell'impegno organizzativo
  • miglioramento dell'apprendimento organizzativo

PER SAPERNE DI PIU':

Su QualitiAmo non sono presenti altri articoli su questo argomento


cerca nel sito